PERUGIA – Per migliorare la qualità del prodotto, ridurre l’impatto ambientale ed eliminare inutili costi per l’azienda, all’agricoltore del futuro basteranno un computer o un tablet. E’ possibile grazie ad un innovativo servizio “plug and play” per l’agricoltura di precisione. A progettarlo e metterlo in rete è stata la società umbra Agricolus, che ha concentrato le più moderne tecnologie di supporto decisionale per le imprese dell’agroalimentare in una web application considerata “facile da utilizzare” e totalmente gratuita fino a 10 ettari.

E’ nata infatti Agricolus Essential, piattaforma per l’agricoltura di precisione, “un progetto unico a livello europeo e al 100% umbro” come lo definiscono gli ideatori.

“Questa piattaforma on line – spiegano – consente all’agricoltore di gestire al meglio i propri campi, registrando informazioni utili a capire l’andamento delle coltivazioni e i parametri che ne influenzano le produzioni: colture in atto, analisi del suolo, condizioni meteo, fitopatologie e altro”.

Articolo tratto da GdS.it